07/28/2017 - 11:11am      11:11

Tu sei qui

IL GRAN FINALE DI BOLZANO DANZA


redazione-it
0

1441

0

1
Italiano

Serata ricca di appuntamenti per la chiusura di Bolzano Danza. Per la serata conclusiva del festival sono in programma tre appuntamenti. Grande attesa per la prima apparizione a Bolzano della compagnia Käfig, punta di diamante europea dell’hip hop, che si esibirà questa sera (alle ore 21) al Teatro Comunale con lo spettacolo Cartes Blanches. Nel Teatro Studio (alle ore 20) protagonista sarà la danza nata dall’incontro di tradizioni della giovane coreografa italo-giapponese Masako Matsushita. E per finire in bellezza la Silent Disco al Parco dei Cappuccini aperta a tutti, in attesa dell’happy end sulla facciata del Teatro Comunale con il video che raccoglie il “best of” dell’edizione 2017.

Fondata nel 1996 da Mourad Merzouki - oggi direttore del Centre Chorégraphique National de Créteil - Käfig non teme confronti nel panorama internazionale. La compagnia, il cui nome in tedesco e in arabo significa gabbia, si è fatta portavoce di un’originalità difficilmente imitabile e ha realizzato finora 26 produzioni presentate in 58 paesi del mondo. Per Cartes Blanches, spettacolo celebrativo dei vent’anni di Käfig, Merzouki raduna sul palco alcuni danzatori che hanno segnato nel tempo il percorso e la vita artistica della compagnia, tutti eccezionali virtuosi dell’hip hop. Un divano, delle sedie, dei tappeti: in questa scenografia salottiera Merzouki mette in movimento istanti di vita comune, ma anche splendidi assoli enfatizzati dalle luci di Yoann Tivoli.

Precede il gran finale hip hop, il duetto di musica e danza TaikokiaT studi01 scaturito dalla naturale vicinanza di due giovani artisti italo-giapponesi: Masako Matsushita, danzatrice e coreografa, Mugen Yahiro, compositore e musicista. Un incontro di tradizioni il loro in cui danza, taiko (tamburi giapponesi) e musica elettronica si trovano per rappresentare due mondi: quello governato dagli spiriti degli elementi naturali, il Vento e la Foresta (due creature della tradizione popolare del paese del Sol Levante) e quello governato dall’essere umano che attraverso l’Arte può giungere alla propria essenza.

Finale per tutta la cittadinanza con la Silent Disco al Parco dei Cappuccini (ore 22-24) introdotta da T.REX, uno spettacolo non spettacolo, un ‘riscaldamento per preparare il corpo al ballo’ interpretate dalle performers Annamaria Ajmone e Sara Leghissa accompagnate dal dj Ubi Broki. A mezzanotte proiezione dell’happy end sulla facciata del Teatro Comunale.


Sponsored ads


Search

Form di ricerca


Ultime Notizie


Latest Tweets