04/24/2017 - 11:08am      11:08

Tu sei qui

GLI INCONTRI AL MUSEION


redazione-it
0

418

0

1
Italiano

Percorsi tematici e dialoghi sull'arte. Sei mostre in corso e un calendario ricco di appuntamenti per il mese di maggio. Museion propone un ricco programma di iniziative per lasciarsi contaminare dall'arte contemporanea. Eccole nel dettaglio. 

MOSTRE IN CORSO

Lili Reynaud-Dewar, THEET, GUMS, MACHINES, FUTURE, SOCIETY

Facendo riferimento a movimenti di liberazione e subculture del Ventesimo secolo, Reynaud-Dewar si interroga sulle regole e gli stereotipi sessuali, razziali e politici che costruiscono l’identità individuale. La prima personale dell’artista in un museo italiano, presenta installazioni, video e oggetti – tra cui i cosiddetti grills, decorazioni per i denti con funzione di reliquie e status symbol della cultura rap e hip hop, di cui l’artista si impossessa provocatoriamente. Fino al: 07/05/2017

„La forza della fotografia. Opere dalla Collezione Museion“

Ritratti e autoritratti, immagini del proprio corpo e di quello altrui indagano i concetti di identità e alterità, corpo e spazio sociale. Parallelamente, nella sala della collezione studio, ci sarà una presentazione di fotografie politiche nel senso più ampio del termine. Fino al: 17/09/2017

Il ritratto tra partecipazione e alienazione

La mostra sulla fotografia si arricchisce di un nucleo di opere della prestigiosa Sammlung Goetz di Monaco. Quattro posizioni di quattro artiste di diverse generazioni ampliano il percorso espositivo e affrontano tematiche come l’identità, l’alterità, la trasformazione e messa in scena del corpo e di se stessi, così come la condivisione intenzionale della vita intima. artiste in mostra: Diane Arbus, Nan Goldin, Ulrike Ottinger, Cindy Sherman. Fino al: 17/09/2017

Cubo Garutti: Paradise Lost

Ziyah Gafic, Diego Artioli, Ludwig Thalheimer

Il Piccolo Museion ospita tre progetti inediti firmati da tre fotografi legati in modo diverso al territorio altoatesino. Ognuno conduce una ricerca su tre territori diversi e le persone che da queste terre sono scappate, vi sono giunte o vi resistono. Tra taglio documentaristico e approccio artistico, la serie di mostre ruota attorno al rapporto tra linguaggio fotografico e l’attualità. Fino al: 17/07/2017

Nicolò Degiorgis, Peak

La seconda micro-mostra del curatore ospite 2017, Nicolò Degiorgis, porta il titolo Peak. In vista della mostra da lui curata “Hämatli & Patriæ” che inaugura a settembre, in Passage è visibile il libro d’artista “Peak”. Museion Passage. Fino al: 16/05/2017

39NULL @ Atelierhouse

Primo appuntamento in collaborazione con la piattaforma 39NULL, che nello spazio della casa Atelier prevede due mostre curate dal collettivo.  Fino al: 11/08/2017

EVENTI MAGGIO

Invasioni Digitali

Museion partecipa a Invasioni Digitali, il progetto dedicato alla diffusione e promozione del patrimonio culturale attraverso internet e i social media. Il pubblico è invitato a partecipare al programma e “invadere” il museo. In collaborazione con la Libera Università di Bolzano e Fonmdazione Bruno Kessler.

03/05/2017 16.00 h.: Introduzione Prof. Francesco Ricci, unibz. “The New Opportunities for the Internet of Things for Cultural Heritage”. Conferenza Elena Not, Fondazione Bruno Kessler. 17.00 h,: Visita guidata alle mostre con Letizia Ragaglia, Direttrice Museion. 18.00 h. : Aperitivo - Café Museion

Art May Sound

Il festival giovanile che ragruppa musica, fumetto, creatività e intrattenimento fa tappa a Museion. 05/05/2017 15.00 – 18.00 h

Nel Contesto

La fotografia è tra i media più utilizzati nell’arte di oggi; opere fotografiche a tiratura limitata si trovano nelle collezioni dei musei e raggiungono quotazioni notevoli. Eppure la fotografia è una tecnica basata sulla riproduzione potenzialmente infinita. Come si concilia questa realtà con l’idea di opera d’arte come pezzo unico, circondata dall’aura di capolavoro? 11/05/2017, 19.00 h

artiparlando

Angelika Nollert, direttrice Die Neue Sammlung – The Design Museum München

Angelika Nollert si occupa in modo intenso di varie discipline come design, arte e architettura. 18/05/2017 20.00 h

Opening: Július Koller, “One Man Anti Show”

Museion presenta la più vasta retrospettiva mai dedicata a Július Koller (1939-2007). Tra le personalità artistiche più importanti dell’Est Europa dagli anni Sessanta, Koller ha sviluppato un’opera di grande rilevanza internazionale. La mostra documenta il suo contributo autonomo alla Neoavanguardia. Oltre a lavori noti a livello internazionale sono esposte anche opere, materiali d’archivio ed ephemera inediti. 19/05/2017 19.00 h

Giornata Internazionale dei Musei

Il 21 maggio torna la giornata internazionale die musei ICOM. Ecco il programma a Museion:

Dalle ore 10.00: Family Tour reloaded

Ore 14.00 - 18.00: Art speakers nelle mostre

Ore 15.00 - 18.00: Ping Pong Club nella mostra di Július Koller con l’allenatore Jason Davide Luini.

Maggiori informazioni: 

Museion Bolzano  - Piazza Piero Siena 1 

Orari di apertura mar-dom: 10-18 giovedì: 10-22, ingresso gratuito dalle 18; ogni giovedì: ore 19 visite gratuite nelle mostre; lunedì chiuso.

Lunedì 1 maggio Museion è aperto dalle ore 10 alle 18, con dialoghi sull’arte dalle 14 alle 18.

www.museion.it


Sponsored ads


Search

Form di ricerca


Ultime Notizie


Latest Tweets