04/20/2017 - 7:21pm      19:21

Tu sei qui

ORCHESTRA HAYDN, LA NUOVA STAGIONE SINFONICA


Ritratto di Mavi
Mavi
0

389

0

2
Italiano

È con il motto del filosofo tedesco Nietzsche «senza musica la vita sarebbe un errore» che si presenta la nuova stagione concertistica dell'Orchestra Haydn di Bolzano e Trento. Grandi nomi e giovani bacchette impreziosiscono il cartellone della nuova stagione e il programma, ricco di proposte e di occasioni da non perdere, accontenta tutti. Quattordici gli appuntamenti in calendario a partire dal prossimo ottobre a Bolzano e Trento con il meglio della musica classica propria del mondo italiano e tedesco.

Si parte dal Settecento e dal classicismo viennese, con esecuzioni di Sinfonie di Haydn, Mozart e Beethoven. E poi ancora Schubert, presente con l’“Incompiuta” (diretta da Sir Jeffrey Tate), e i due compositori Anton Bruckner e Johannes Brahms. Sul versante italiano si attinge alla tradizione operistica che va da Vivaldi a Verdi. La "Forza del destino", una delle più belle sinfonie d'opera di Verdi, verrà eseguita sotto la direzione del direttore principale Arvo Volmer. Ma il programma non contempla solo la tradizione e il repertorio più amato dal pubblico. Nel cartellone anche proposte particolari e originali come la prima esecuzione assoluta di un autore bolzanino, Marco Uvietta, e una presenza importante di musiche tratte dal repertorio contemporaneo. È in programma un classico del Novecento quale l’ouverture per Candide di Leonard Bernstein, accanto a ben cinque compositori viventi: Kaija Saariaho con un brano in prima esecuzione italiana, l’austriaco Johannes Maria Staud (classe 1974, recentemente nominato Artist in residence della Fondazione Haydn per l’anno 2018) e il già citato bolzanino Marco Uvietta (1963), con due prime esecuzioni assolute, e due strumentisti-compositori di fama internazionale, ovvero il percussionista brasiliano Ney Rosauro (1952) e il clarinettista tedesco Jörg Widmann (1973). Ospite importante sarà l'Orchestra della Toscana.

La campagna abbonamenti prenderà il via il 9 maggio. Per informazioni: Teatro Comunale di Bolzano, tel. 0471.053800.


Sponsored ads


Search

Form di ricerca


Ultime Notizie


Latest Tweets