04/19/2017 - 9:20am      09:20

Tu sei qui

NEL REGNO DELLE FARFALLE


Ritratto di Mavi
Mavi
0

358

0

5
Italiano

Tra tutti gli insetti, le farfalle da sempre stupiscono e affascinano non solo gli studiosi. Per il loro essere delicate e leggiadre ma anche mutevoli ed effimere, scrittori e poeti ne hanno fatto una metafora del cambiamento. E non è necessario essere dei collezionisti per apprezzarne l‘infinita varietà di accostamenti e colori. In tutto il mondo esiste mezzo milione di specie diverse. In Alto Adige si contano più di tre mila specie, quasi tutte attive dopo il crepuscolo. Per avvicinarsi al mondo di questi straordinari esemplari e scoprire tante piccole curiosità, è possibile visitare la mostra temporanea al Museo di Scienze Naturali di Bolzano. L‘esposizione comprende informazioni didattiche, modellini, fotografie ad alto ingrandimento e veri e propri esemplari presenti in terrario. Tra cui anche l‘atlante che, con i suoi trenta centimetri di apertura alare, è tra gli esemplari più grandi al mondo. Si scopre così, ad esempio, che le farfalle guardano il mondo a rallentatore e sono miopi. Con gli occhi controllano lo spazio davanti e dietro la testa, con le cellule sensoriali sulle zampe assaporano il gusto mentre con le antenne sentono gli odori e, quando si tratta di trovare un partner, captano i feromoni anche a tre chilometri di distanza. Le ali sono formate da piccole squame e, anche se all‘apparenza sembrano fragili, possono coprire grandi distanze. Ma quello che più stupisce, e non solo i visitatori più piccoli, è assistere alle diverse fasi della vita di una farfalla e alle sue molteplici trasformazioni. Da uovo a bruco, fino a chiudersi nella crisalide e raggiungere la fase alata, che dura solo pochi giorni. Una metamorfosi continua e affascinante a cui è possibile assistere dal vivo, con un po‘ di fortuna, nella sezione dedicata agli esemplari tropicali.

La mostra temporanea “bye bye butterfly – Farfalle locali e ospiti tropicali” è visitabile fino a fine aprile 2017 tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle ore 10 alle 18.
 
Info:
Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige

 


Sponsored ads


Search

Form di ricerca


Ultime Notizie


Latest Tweets