11/24/2016 - 4:38pm      16:38

Tu sei qui

LO SPECIALE: CIOCCOLATO, IRRESISTIBILE TENTAZIONE D'INVERNO


Ritratto di Mavi
Mavi
0

1057

0

8
Italiano

La dolcezza e il sapore inconfondibile fanno del cioccolato uno dei piaceri a cui è difficile resistere. Con i primi freddi sono in tanti in città a varcare la soglia delle cioccolaterie, per soddisfare la propria golosità e per addolcire i momenti di festa. E, qualora ci fosse bisogno di un'altra ragione per lasciarsi andare ai peccati di gola, il cioccolato – quello fondente in particolare - fa bene alla salute, alla concentrazione e all'umore. Adatto anche a chi pratica sport o un'escursione in montagna. Le cioccolaterie del centro sono prese d'assalto da bolzanini e turisti e offrono loro il meglio della pasticceria artigianale: tavolette, praline, biscotti. Le vetrine e i banconi sono un vero spettacolo per la vista e il palato.

La tendenza principale in città è la cioccolata fondente. «Fino a quache anno fa non era così in voga, ma adesso la richiedono tutti. Un buon cioccolato di qualità fa bene, noi la proponiamo arricchita anche con spezie, zenzero e nocciole», racconta Hannes Dellinger, della storica pasticceria Hofer. Pasticcere di formazione, Hannes porta avanti la tradizione con qualche novità: «Consigliamo delle tavolette di cioccolata sottilissime, anche al pepe rosso e alle nocciole. È difficile trovarle così sottili e sono adatte per accompagnare le degustazioni di distillati». Esposte tra gli scaffali si trovano anche altre specialità. «I turisti rimangono colpiti da Ötzi di cioccolato, sempre esposto in vetrina. Da quando la mummia è stata ritrovata ed esposta al Museo Archeologico di Bolzano, abbiamo realizzato un modello di cioccolato che va a ruba. Poi ci sono, per questo periodo dell'anno, anche le varie forme di San Nicolò e dei diavoletti Krampus».

Per il periodo natalizio è molto richiesta la cioccolata aromatizzata alla cannella, all'arancia e allo zenzero. Ma c'è spazio per tanti altri gusti originali e che richiamano i sapori tipici altoatesini. Sonia Micheli della ditta "Chocolat Steinmair" illustra le novità della cioccolateria artigianale locale: «Da Sarentino arriva una cioccolata molto richiesta che richiama i sapori dei prodotti locali. Si trova in molti gusti, con pezzi di mela, semi di cembro oppure di pane croccante, il famoso Schüttelbrot».

Anche la "Casa del Cioccolato" riserva delle sorprese con i gusti tipici dell'Alto Adige. Tavolette di cioccolato allo strudel o allo zelten, caratteristiche del Natale. «La nostra produzione artigianale propone la cioccolata con le mele essiccate, cannella e spezie tipiche dello strudel. Per lo zelten, frutta candita e noci», racconta Alessandra Guarienti. Questo, inoltre, è anche il periodo dei cioccolatini per riempire il calendario d'Avvento, dei marzapane rivestiti di cioccolato e dei biscotti per festeggiare San Nicolò. Molto richiesta, secondo Alessandra, è anche la pralineria artigianale di tutti i gusti. Al caramello, al peperoncino o alla crema di castagne. Tra signore che fanno visita al negozio per l'occorrente per i biscotti natalizi e i turisti che portano via un dolce ricordo, Alessandra non ha dubbi: «Un po' tutto il cioccolato va a ruba in questo periodo. I più golosi sono sempre qui».

Per cucinare divertendosi prova la nostra Inforicetta da seguire passo passo per la preparazione dei cuori di cioccolato.

Leggi anche: LA INFORICETTA: CUORI DI CIOCCOLATO


Search

Form di ricerca


Ultime Notizie


Latest Tweets