09/05/2015 - 2:22pm      14:22

Tu sei qui

IL VINO NELLA CITTÀ


redazione-it
580

839

0

4
Italiano

Due occasioni imperdibili per gli appassionati di vino e di vini. Il 22 luglio la Sagra del Santa Maddalena e il 10 agosto Calici di Stelle. Città del vino o vino sin dentro la città? Forse, per Bolzano, è la seconda la definizione giusta. Basta guardare con un po’ di attenzione la mappa del capoluogo altoatesino per rendersi conto di una particolarità che ben pochi altri centri possono vantare. I vigneti sono ancora presenti all’interno del tessuto urbano. Il visitatore li può trovare a pochissimi passi dal centro storico, nella zona attorno al bellissimo Castel Mareccio ad esempio oppure attorno all’abitato di Gries. E non solo di vigneti si tratta. Ci sono le cantine, tante, famose che si affacciano sulle strade di Bolzano. Quando arriva il momento della vendemmia, in piazza Gries ad esempio, è lunghissima la fila dei trattori con il carico d’uva da conferire. Qualche giorno dopo il passante resta stordito dagli effluvi del mosto in fermentazione. Il giardino del vino più bello, però, è sicuramente quello che scende come una cascata dalla collina di Santa Maddalena. Qui è il regno di Bacco e qui, anche quest’anno, il 22 luglio il vino Santa Maddalena, varietà nobilissima dell’uva Schiava, celebra il suo trionfo e la sua sagra. Per tutto il giorno si possono visitare le numerose cantine della zona, degustare e confrontare. Sulla sommità di un poggio la Chiesa di Santa Maddalena ospita affreschi preziosissimi che rimandano a leggende antiche e a misteriosi viaggi dalla Terra Santa all’Europa. Alla sera la sagra si trasforma in festa, con la musica e il buon vino a gareggiare nella rallegrare gli animi. Peccato che, come ci racconta Hannes Spornberger della cantina Kandlerhof, il panorama attuale non sia dei più confortanti. “Oggi come oggi - dice - abbiamo 95 ettari coltivati nella zona del Santa Maddalena classico e altrettanti nelle zone circostanti, ma purtroppo la produzione è in calo”. Eppure il buon Santa Maddalena appartiene a quella categoria di vini autoctoni che rappresentano al meglio i profumi e l’immagine del luogo dove sono coltivati. Sono i vini che, assieme a molti altri, di gran pregio, potranno essere depositati in un’altra manifestazione bolzanina dedicata al nettare degli dei ed è entrata ormai nella tradizione. Il 10 agosto torna, con il calendario a segnare la notte di San Lorenzo, l’appuntamento con “Calici di Stelle”. Dalle 18.30 in poi, lungo i Portici, si affacceranno i banchi delle migliori cantine, con le proposte di assaggio più stuzzicanti, con l’intrattenimento musicale più coinvolgente, in attesa della notte, per guardare il cielo e cogliere il bagliore di una stella cadente.


Sponsored ads


Search

Form di ricerca


Ultime Notizie


Latest Tweets