06/17/2016 - 5:27pm      17:27

Tu sei qui

BOLZANO CAPITALE DEL GUSTO, LA SFIDA DI QUATTRO GIOVANI CHEF


Ritratto di Mavi
Mavi
0

2041

0

3
Italiano

Le premesse ci sono tutte e sono incoraggianti. Sono giovani, talentuosi, creativi e soprattutto carichi di entusiasmo. E con un progetto comune: unire le forze per rilanciare la cucina d'autore anche in città. Ognuno con il suo stile e con una preziosa attitudine a fare sinergia.

Sono quattro gli ambasciatori del gusto che hanno dato vita all'iniziativa "On the table – Kitchen on the move", presentata ieri sera al Laurin: Claudio Melis, lo chef patron del ristorante Zur Kaiserkron, Mattia Baroni del ristorante Haselburg/Castel Flavon, lo chef de cuisine del Laurin Manuel Astuto e Marc Bernardi del ristorante Löwengrube.

L'idea di fondo è lanciare il guanto di sfida agli chef stellati delle valli e spronare la città ad aprirsi di più quando si parla di enogastronomia. «Fare sinergia non significa omogeneizzare i ristoranti – commenta Claudio Melis – una sana e buona competizione aiuta a crescere e noi vogliamo crescere in questa realtà cittadina che, forse, rispetto al resto dell'Alto Adige, è un po' povera di emozioni gastronomiche». Che sia un pasto frugale in pausa pranzo o una cena gourmet tutta da gustare, quello che conta per i quattro "urban restaurant" è la ristorazione di qualità. Percorsi culinari, menu tematici, piatti pensati ad hoc per valorizzare i prodotti locali: le idee sono tante e l'entusiasmo dei giovani chef non manca.

Già da luglio, in collaborazione con l'Azienda di Soggiorno, partiranno i "Dine Around", dei tour gastronomici della città con la possibilità di assaporare le specialità ideate dai quattro chef in un'unica serata. Un menù completo, al costo di 105 euro, che si snoda tra le vie del centro storico e si conclude con un gran finale: un dessert nella suggestiva cornice di Castel Flavon, con vista sulla città.

Poi ci sono le iniziative legate agli appuntamenti già noti a Bolzano. «In collaborazione con "Calici di stelle" – spiega Claudio – abbiamo ideato dei menu che risaltino il vino, protagonista dell'evento. Un altro progetto interessante, e che speriamo possa andare in porto già dal prossimo anno, è "Piazza gourmet". Durante il mercatino di Natale, in piazza della Mostra, offriremo con i nostri 4 "baracchini" un'alternativa ricercata alla solita offerta culinaria».


Sponsored ads


Search

Form di ricerca


Ultime Notizie


Latest Tweets