04/21/2016 - 6:40pm      18:40

Tu sei qui

IL SEGRETO DELLA QUALITÀ, LA BIRRA ALTOATESINA SI PRESENTA


Ritratto di Mavi
Mavi
0

696

0

1
Italiano

Per gli estimatori della birra artigianale di qualità domani è in programma un appuntamento da non perdere che coinvolge sette birrifici locali. In occasione della Giornata dei birrifici aperti organizzata da IDM Alto Adige, tutti gli occhi saranno puntati sulla birra artigianale con il Marchio di qualità Alto Adige. A partire dalle ore 16.00, i veri intenditori della birra potranno infatti non solo degustare le birre altoatesine, particolarmente ricche di personalità, ma anche sfruttare il ricco programma di contorno per conoscere molti fatti interessanti circa la gustosa bibita. In ciascun birrificio saranno offerte visite guidate, degustazioni con abbinamenti particolari come  “Birra & Cioccolato”, diversi workshop culinari nonché lo spettacolo del “Bierstacheln”, antica tradizione dei fabbri di immergere nella birra un ferro rovente: una procedura che dona alla bevanda un gusto del tutto particolare.

Un appuntamento che si sposa con il il 500° anniversario del famoso “Reinheitsgebot”, il famoso editto tedesco sulla purezza della birra. Il 23 aprile 1516, infatti, un duca bavarese deliberò che la birra potesse contenere solo alcuni specifici ingredienti: malto, luppolo, lievito e acqua. Questa antica forma di legge alimentare nacque per assicurare la qualità della già allora apprezzatissima bevanda. Ancora oggi i mastri birrai dei birrifici locali puntano sulla qualità e producono birra con il Marchio Alto Adige. Ciò significa che vengono utilizzati prevalentemente ingredienti di provenienza regionale come i cereali coltivati in provincia, il malto e l’acqua pura. Inoltre le birre sono naturali, cioè non vengono filtrate né pastorizzate, così che mantengano le preziose vitamine e fibre alimentari contenute nel lievito.

Domani sarà possibile effettuare le degustazioni nei seguenti locali: Hotel birrificio Martinerhof a S. Martino in Passiria, birrificio Pfefferlechner a Lana, Batzen Bräu e Hopfen & Co. a Bolzano, birrificio Gasslbräu a Chiusa e AH Bräu Sachsenklemme a Fortezza. Quest’anno partecipa alla Giornata dei birrifici aperti per la prima volta anche il birrificio Hubenbauer di Varna.

Ulteriori informazioni sul tema e il programma dettagliato sono disponibili a questo link.

(Foto IDM/Frieder Blickle)


Sponsored ads


Search

Form di ricerca


Ultime Notizie


Latest Tweets