04/08/2016 - 7:41pm      19:41

Tu sei qui

"TEDx", A BOLZANO ARRIVANO LE PILLOLE DI INNOVAZIONE


Ritratto di Mavi
Mavi
0

1688

0

3
Italiano

Anche Bolzano quest'anno avrà il suo evento TEDx. L'appuntamento è previsto il prossimo 7 maggio negli spazi del Museion e ad organizzarlo ci sono 8 giovani bolzanini. Per la prima volta in Alto Adige si avrà la possibilità di assistere a una serie di brevi interventi su idee meritevoli di essere diffuse, come recita il sottotitolo dell'evento madre TED (Technology, Entertainment, Design) da cui prende ispirazione. 

Dalla prima conferenza in California 25 anni fa, il format TED ha raggiunto numeri impressionanti: incontri in 170 paesi e oltre 60 mila talks. In italia i TEDx, le iniziative indipendenti che rispecchiano i parametri guida del format americano, hanno già toccato 30 città.

Il primo appuntamento altoatesino avrà come tema " the space in beetween", che si può tradurre come la soglia verso idee nuove. Agli 8 ospiti sul palco il compito di declinarlo, in base alle loro competenze, in presentazioni della durata massima di 15 minuti. «Senza trascurare il fil rouge e la riflessione dietro questa prima edizione – commenta Simon Schweigkofler, componente del gruppo di organizzatori – si dà la possibilità con questi brevi interventi di ispirare senza essere troppo specifici».

La scelta del Museion come location dell'evento si presta idealmente, dal punto di vista simbolico e architettonico, al tema del "passaggio". «Altri TEDx si sono svolti in località museali – commenta la direttrice Letizia Ragaglia – non smetto di sottolineare come un museo d'arte contemporanea si possa intendere come un luogo fluido, dove le forze nuove portano un'energia inedita e fresca al nostro patrimonio del passato».

Non una scelta a caso, dunque, ma il luogo ideale dove suscitare curiosità per il nuovo. «Bolzano è una città curiosa e innovativa, che è molto cambiata negli anni. Vogliamo stimolare l'apertura, portare una ventata d'aria nuova», commenta Claudia di Stefano, promotrice di TedxBolzano.

Per questa prima edizione intanto si registra già un primo successo. I biglietti base per assistere alla conferenza sono andati esauriti nella prima giornata. «Sono attese oltre 100 persone tra studenti, imprenditori, startuppers. L'evento si inserisce nelle iniziative legate all'innovazione e attira un pubblico di curiosi», continua Simon.

Alcuni nomi dei protagonisti sono stati già svelati. I partecipanti provengono da Svizzera, Germania e Austria e da altre regioni d'Italia. Ognuno presenterà il suo intevento nella lingua madre per dare un respiro internazionale all'evento. Tra questi, i pianisti Carles Lama e Sofia Cubruja, insigniti di una onorificenza UNICEF per scopi umanitari, l'allenatore della squadra olimpica di vela svizzera Marco Versari, la campionessa di arrampicata sul ghiaccio Angelika Rainer, l'imprenditore Paolo De Nadai fondatore di ScuolaZoo e il designer bolzanino Mario Varesco. Per gli ultimi nomi, spiegano gli organizzatori, bisognerà attendere le prossime settimane.


Sponsored ads


Search

Form di ricerca


Ultime Notizie


Latest Tweets