05/11/2018 - 11:25am      11:25

Tu sei qui

BOLZANO E DINTORNI A MISURA DI BAMBINO


Andreas Vicinanza
0

286

0

1
Italiano

I bambini, con la loro vivida immaginazione e innata curiosità, sono sempre alla ricerca di divertimento e avventure, e quindi per le gite in famiglia è necessario scegliere con cura una meta interessante anche per i piccini; Bolzano si trova fra queste. Sono tante le opportunità e i luoghi da esplorare anche con i bambini. Tra castelli da scoprire e paesaggi da osservare, oltre che ai parchi da gioco, il divertimento è assicurato.

Costruiti in tempi lontani, i castelli raccontano le storie di dame e cavalieri senza paura. Tra le vecchie mura, i piccoli potranno liberare la fantasia ed immergersi in un mondo di avventurieri e draghi. Tra i castelli più famosi della zona figura Castel Roncolo, conosciuto anche come il “maniero illustrato”. All’interno del maniero originario del tredicesimo secolo si trova una ricca collezione di affreschi che raffigurano scene della vita quotidiana e tornei cavallereschi. Oltre a questo, è possibile ammirare gli affreschi che raccontano la storia di Tristano ed Isotta, famoso mito del Medioevo, ed addirittura una rappresentazione della tavola rotonda di Re Artù.

Anche visitare i musei di Bolzano insieme ai bambini può essere un’esperienza arricchente. Una visita al Museo Archeologico, ad esempio, si trasforma in un viaggio nel tempo alla scoperta della vita di Ötzi, la famosa Mummia del Similaun. Ritrovato nel 1991, Ötzi visse in epoche lontane, più di 5000 anni fa. Per molti anni, gli studiosi hanno teorizzato su come avesse vissuto, e tutte le informazioni sulla sua vita sono esposte nella mostra permanente del museo. Nel Museo di Scienze Naturali invece è possibile esplorare il mondo degli animali e il loro modo di vivere. Al momento, il museo presenta “Metamorphosis”, mostra centrata sugli insetti.

Passeggiando per la città si notano i numerosi parchi giochi, come il parco Casanova oppure il parco in via del Ronco, dove i piccoli possono divertirsi con l’altalena o lo scivolo. Altro luogo dove incontrare gli amici e divertirsi sono i prati del Talvera. Con le sue ampie distese verdi, le passeggiate, i parchi gioco e i tappeti elastici, i prati sono una località frequentata da residenti e ospiti. Un altro luogo adatto ai bambini è il parco del Palazzo Ducale, che impressiona con i suoi giardini. Il Palazzo Ducale stesso, situato vicino al parco, fu costruito nel 1932. Progettato in origine come residenza per il principe di Savoia, il Palazzo Ducale è oggi la sede del Commissariato del Governo.

Un percorso didattico all’insegna della natura si trova alle pendici del Colle di Bolzano. Si tratta del cosiddetto “Bosco dei bricconi”, che permette di riscoprire la natura. Sei piazzole a tema offrono tante informazioni interessanti: l’aera dedicata alle fiabe e alle legende, evoca storie fantastiche ed appassionanti, mentre poco distate si trova lo spazio dedicato alle rocce vulcaniche chiamate “Ignimbrite”. I più avventurosi inoltre possono seguire le tracce degli animali e cercare segni della loro presenza, come foglie mangiucchiate, cercando sempre di comportarsi in modo rispettoso con il proprio ambiente.

Un altro modo per esplorare la città in famiglia sono le visite guidate organizzate dall’Azienda del Soggiorno e Turismo. Bolzano tra miti e leggende ad esempio presenta le leggende tramandate da generazione in generazione legate alla città e ai castelli, mentre Bolzano, città dei castelli conduce a Castel Mareccio, immerso nei vigneti vicino al centro storico. A questo si aggiungono escursioni in montagna alla scoperta di panorami stupendi, un’esperienza che porta benefici per la mente e la salute, e un’escursione botanica che presenta rilassanti esercizi che aiutano a restare attivi ed equilibrati.

 


Sponsored ads


Search

Form di ricerca


Ultime Notizie


Latest Tweets