03/19/2018 - 4:06pm      16:06

Tu sei qui

A CASTEL RAFENSTEIN PER LE GIORNATE FAI DI PRIMAVERA


Ritratto di Mavi
Mavi
0

896

0

3
Italiano

Un viaggio nel passato. Quattro giornate per scoprire luoghi ricchi di storia e non sempre accessibili. Tornano dal 22 al 25 marzo le Giornate di Primavera promosse dal FAI – Fondo Ambiente Italiano, giunte alla loro 26esima edizione. Per l'occasione, la Delegazione di Bolzano, in collaborazione con l'Azienda di Soggiorno e Turismo, aprirà le porte di Castel Rafenstein. «Un rudere pericolante che adesso, dopo un lungo periodo di restauro, è ritornato ad essere fruibile. Un'occasione per riscoprire questo motivo di prestigio e orgoglio della nostra città», ha commentato il Presidente dell'Azienda di Soggiorno Paolo Pavan durante la conferenza stampa di presentazione di questa mattina. «Scopo del FAI è far conoscere e amare il territorio, con un occhio di riguardo ai ragazzi e al loro impegno nella salvaguardia dei beni della città», ha precisato la Presidente regionale del FAI Simona Kettmeir.

Anche per questa nuova edizione, infatti, sono oltre una sessantina i ragazzi dei licei bolzanini che con molto entusiasmo hanno accettato di partecipare all'organizzazione dell'iniziativa e di fare da ciceroni durante le giornate di apertura del castello. Altri momenti saranno invece riservati alle scuole con visite guidate dedicate. L'edizione di quest'anno delle Giornate di Primavera pone l'accento sulla vita in una residenza storica. Spiega l'architetto Carlo Trentini, capo delegazione del FAI bolzanino: «Il castello ha un legame profondo con la storia di Bolzano. Da un ruolo di controllo sulla Val Sarentino ai tempi del Vescovo Federico Vanga a inizio Duecento, fu distrutto quale simbolo del potere vescovile da  Mainardo II di Tirolo-Gorizia. Ai ciceroni spetterà il compito di far emergere le tracce ancora intuibili sulle intonacature e tinteggiature delle rovine di questo passato».

Le Giornate di Primavera sono infine un'occasione per sostenere le iniziative per la tutela del patrimonio artistico e culturale. All'ingresso del castello sarà possibile iscriversi e sostenere il FAI.

Il programma

giovedì 22 marzo e venerdì 23 marzo (visite riservate alle scuole) 

venerdì 23 marzo ore 14:30 – 16:30 (visita riservata agli aderenti FAI con prenotazione obbligatoria)

sabato 24 marzo e domenica 25 marzo ore 10:00 – 17:30 apertura al pubblico

Come raggiungere Castel Rafenstein

Il sabato e la domenica sarà a disposizione un servizio di bus a partire dalle ore 10:00 con cadenza oraria fino alle ore 17 dalla fermata dell'autobus all'altezza dell'Hotel Alpi in via Alto Adige.

Per maggiori informazioni:

Delegazione Fai Bolzano

c/o Antico Municipio, Via Portici 30 Bolzano Tel. 348 8081341 delegazionefai.bolzano@fondoambiente.it

Azienda di Soggiorno a Turismo

Via Alto Adige 60 - 39100 Bolzano Tel. 0471 307000 info@bolzano-bozen.it


Search

Form di ricerca


Ultime Notizie


Latest Tweets