02/08/2018 - 10:44am      10:44

Tu sei qui

STORIE D'AMORE A SPASSO IN CITTÀ


Ritratto di Riccardo Valletti
Riccardo Valletti
0

306

0

1
Italiano

C'è chi giura che il tiglio cantato da Walther von der Vogelweide, quello dell'amor cortese tra una pulzella e un cortigiano immersi nel verde fosse proprio qui in città, o poco fuori, considerati i confini dell'abitato nell'appena iniziato 1200 d.c. Era l'epoca della maturità del poeta, e la sua lirica si era fatta raffinata e sensuale. L'Amore immateriale della giovinezza si era fatto carnale e vivo, e forse più presente.

Non meno denso di passione deve essere stato quello che mosse il cuore e il cavallo di Oswald von Wolkenstein per la sua Margherita, che fu testimone delle grandi avventure del suo amato: prima alla corte di Vlad Tepes (il Conte Dracula), poi numerose prigionie in mezza Europa, e infine prendendo parte al rapimento del vescovo di Bressanone; per poi ritirarsi a scrivere canzoni per la sua amata moglie e i suoi sette figli nell'abbazia di Novacella. In molti sostengono che, qualche secolo più tardi, anche le donne di musica con liuti e pianoforti dipinte da Karl Henrici nascondano storie di amori e di passioni proibite, consumate all'ombra dei palazzi di ricchi committenti dell'epoca. Il pittore arrivò a Bolzano appena ragazzino, fu preso a bottega e si fece uomo e apprezzatissimo artista, tanto che i nobili e i mercanti dell'epoca si contendevano la sua bravura nell'affrescare le volte asciutte dei nuovi palazzi ottocenteschi. L'amore discreto, segreto, sussurrato o meglio, taciuto. Oppure l'amore lirico, dei cavalieri e delle avventure, quello sfarzoso dei velluti rossi.

L'amore, in mille declinazioni e rivoli, ha segnato la storia di Bolzano, ne ha cambiato il volto e l'urbanistica, ha dato nomi a strade e piazze, oppure mosso gli eventi nei secoli. Senza teatralità, che non appartiene a queste latitudini, ma con discreta devozione, gli innamorati nel tempo hanno lasciato la loro eco nei vicoli e nei palazzi, che parla solo a chi sa ascoltare, solo a chi ha già compiuto il suo viaggio iniziatico sulla via dell'Amore.

I "Luoghi dell'Amore" è un'iniziativa a cura dell'Azienda di Soggiorno di Bolzano, un lungo week-end di visite guidate e appuntamenti culturali all'insegna dell'amore il 9 e 10 febbraio. Qui il programma. 

Foto: Davide Perbellini 


Sponsored ads


Search

Form di ricerca


Ultime Notizie


Latest Tweets