11/29/2017 - 11:15am      11:15

Tu sei qui

LUNGA NOTTE DEI MUSEI: ECCO COSA FARE


Martina Losi
0

448

0

4
Italiano

Cosa c’è di meglio di iniziare la serata con un buon vin brulè in piazza Walther e finirla con un concerto, una mostra d’arte o una visita notturna a Castel Roncolo? Venerdì 1 dicembre Bolzano sarà vivace e accogliente per la sedicesima edizione della Lunga Notte dei Musei, all’insegna di visite guidate, musica, installazioni e spettacoli.

Ai fortunati che inizieranno presto la serata consigliamo di partire dal mercatino di Natale, che per l’occasione resterà aperto fino alle 22. In piazza Walther alle 16 salirà sul palco il gruppo The Homeless Band, per contagiare i passanti con ritmi soul, blues, funk e disco dance. Fatto il pieno di energia? La cultura vi aspetta già dal pomeriggio con visite guidate gratuite nei musei del centro storico, come il Museo Mercantile e il Museion. Suggeriamo di prenotare una visita guidata al Museo Civico, dove troveranno costumi e oggetti della cultura popolare tradizionale e in particolare le antichissime "stube" altoatesine in esposizione. Per tutta la sera si potrà visitare anche il Monumento alla Vittoria, per scoprirne arte e storie con l’aiuto di mediatori culturali e degli apprendisti ciceroni del Fai - Fondo Ambiente Italiano.

Sarà una serata piena di musica quella della Lunga Notte dei Musei, tra le esibizioni al pianoforte della Junior Jury al Museo Mercantile e le rivisitazioni jazz e pop del gruppo Die Tschässpartie (alle 20 al Museo di Scienze Naturali). E per chiudere in bellezza, alle 22 il Museo Archeologico ospiterà il concerto degli Opas Diandl, gruppo fuori dal comune che non mancherà di esibirsi nello jodler, il canto vocalizzato tipico tirolese.

Per i bambini ci sarà da divertirsi ai laboratori creativi dei musei: per esempio, potranno lavorare il rame al Museo Archeologico (ore 16-20) o si faranno dipingere viso e mani nella bottega del pittore, al Museo di Scienze Naturali, dove dalle 19 il chimico Magic Andy stupirà i presenti di tutte le età col suo spettacolo di esperimenti “chimicamente esplosivi”.

I più avventurosi potranno passare la Lunga Notte a Castel Roncolo, dove li aspetta il tradizionale ritorno ai tempi del Medioevo, tra giochi, uno spettacolo di marionette, danze e infine la suggestiva visita notturna al castello. Castel Roncolo sarà raggiungibile dal centro con la navetta che fermerà in via Cassa di Risparmio. Il bus porterà anche al Museo della Scuola di Rencio e alla Casa Semirurale, dove i visitatori assisteranno a racconti e testimonianze storiche. La Lunga Notte si chiuderà all’una con l’ultimo evento, la proiezione dell’opera “Blinds Wide Shut” sulla facciata mediale del Museion.

Qui il programma completo dell'evento.

 

Sponsored ads


Search

Form di ricerca


Ultime Notizie


Latest Tweets