11/16/2017 - 4:53pm      16:53

Tu sei qui

TUTTE LE NOVITÀ DEL MERCATINO DI NATALE


Ritratto di Mavi
Mavi
0

345

0

2
Italiano

Manca veramente poco. In piazza Walther i lavori per portare la magica atmosfera del Mercatino sono iniziati già da qualche giorno. La nuova edizione – la numero ventisette – vedrà tornare nella piazza centrale di Bolzano le casette di legno con le tipiche decorazioni natalizie e il meglio dell'artigianato artistico locale. Faranno la loro comparsa gli addobbi lungo le vie del centro storico e le attrazioni per i più piccoli. Il Mercatino aprirà i battenti giovedì prossimo 23 novembre con l'inaugurazione ufficiale a partire dalle ore 17. La formula è quella consolidata negli anni con un'ottantina di espositori e stand gastronomici. Ma non mancano le novità, presentate questa mattina in occasione della conferenza stampa dall'Azienda di Soggiorno di Bolzano. Innanzitutto l'atmosfera suggestiva di due nuove location del centro storico: la “Corte delle stelle” presso Palazzo Mercantile (aperto ogni venerdì, sabato e domenica) dove riecheggeranno le musiche d'Avvento e si potrà ammirare il lavoro degli artigiani e la “Corte delle campane” in via Dr. Streiter che sarà la casa fino al 31 dicembre dell'Associazione delle Donne Coltivatrici Sudtirolesi, del Gallo Rosso con i suoi prodotti locali e dei giovani floricoltori.

Oltre al maestoso albero di Natale decorato con le creazioni dei piccoli artisti che partecipano ai laboratori di ceramica della Fondazione Thun e che insieme al presepe in versione alpina completano l'atmosfera natalizia in piazza Walther, altri due alberi di Natale saranno allestiti in piazza Mazzini e in piazza Municipio. In piazza Municipio, inoltre, grazie alla collaborazione con la cooperativa di imprenditori BzHeartBeat ci sarà per la prima volta il romantico “Bosco Bolzano” con un'offerta enogastronomica di qualità. Sempre a cura dell'associazione BzHeartBeat anche un allestimento di giochi di luce e lampioni decorati per illuminare a festa la città.

Non mancano gli appuntamenti musicali. «Per rendere suggestiva l'atmosfera dell'Avvento e proporre anche agli ospiti in città l'autenticità delle tradizioni locali ci saranno più di cento concerti sparsi nelle piazze e nei cortili; senza dimenticare i concerti d'organo nelle chiese», ha sottolineato la direttrice dell'Azienda di Soggiorno Roberta Agosti. Poi ancora la pista di pattinaggio – non solo per bambini – al Parco della Stazione e gli appuntamenti all'insegna della cultura. Torna per il terzo anno consecutivo la fortunata iniziativa “Un Natale di libri”, la passerella letteraria con autori di lingua italiana e tedesca che presenteranno a Bolzano le loro novità. Attesi quest'anno tra gli altri Ferruccio de Bortoli, Luca D'Andrea, Andrea Segré, Marcello Simoni, Nando dalla Chiesa. Sempre al Parco della Stazione sarà presente la libreria di “Un Natale di libri” dove sarà possibile non solo acquistare i libri, ma farseli autografare sul posto per un regalo speciale.

Grazie alla collaborazione con il Museion, arriva a Bolzano l'opera di Gianni Pettena “Energy Free Tree”: un albero di Natale insolito, realizzato con elementi di scarto delle automobili. L'opera, come ha ricordato la curatrice del Museion Frida Carazzato, è stata pensata per la città di Bolzano per questa edizione del Mercatino. Dietro l'opera si nasconde un messaggio «green» in quanto è realizzata interamente con materiali di recupero; un concetto che ben si sposa con la volontà di essere - anche per questa edizione - un Mercatino sostenibile e a chilometro zero. Anche quest'anno, infatti, il Mercatino di Natale ha ottenuto la certificazione di Green Event. La città con la sua tradizione natalizia si appresta a presentarsi con il suo volto migliore. Non rimane che attendere il 23 novembre.


Sponsored ads


Search

Form di ricerca


Ultime Notizie


Latest Tweets