GLI ULTIMI BOTTAI
2 giorni 16 ore fa
DESIGN E ATTENZIONE GREEN
1 settimana 13 ore fa
NOBILI STILLE: VELLUTATE, FRESCHE E...
2 settimane 16 ore fa
LE ALLEGORIE DI CARL HENRICI
2 settimane 6 giorni fa

1698
Cultura     0     1 settimana 2 giorni fa
1707
Storie     0     2 giorni 16 ore fa

Eventi     0     17 ore 21 min fa
Design     0     1 settimana 13 ore fa
Eventi     0     1 giorno 13 ore fa
Natura     0     2 settimane 3 giorni fa

FISCHBÄNKE - UN MONDO A SÈ

redazione-it
375

1825

0

4
Italiano

“This is Fischbänke open-air emotion place” o “Ci vogliono molti anni per diventare giovani” Sono solo due dei tanti cartelli appesi sotto gli ombrelloni che costellano i Fischbänke, i banchi di marmo dove anni fa veniva pulito il pesce, e oggi al centro del bar open air ideato da Cobo, eccentrico globetrotter, per metà artista e filosofo, bonviveur e oste impeccabile. Il suo posto è unico. Ombrelloni cinesi, campanelli eolici che tintinnano nel vento e che si confondono con la musica jazz che fa da sottofondo a questo bar che collega via Streiter a piazza Erbe.

DESIGN IS A STATE OF MIND

redazione-it
683

1468

0

9
Italiano

Mostra al Museion fino al 6 settembre 2015

CON CALMA E PIACERE - Professioni dimenticate: il costruttore di pipe

redazione-it
323

4192

0

3
Italiano

La calda luce del pomeriggio accende i pochi pezzi unici di una vetrina minimalista. Più lontano si intravede un banco da lavoro, appena dietro ad un grande tavolo vetrina. Sulla porta vetro del negozio si legge: Atelier della pipa Bertram Safferling. Nell’aria c’è un tenue profumo di tabacco dolce da pipa. Bertram Safferling porta un robusto grembiule di cuoio. Nella mano destra tiene una pipa accesa, simbolo della sua vocazione artigiana. La sua è una professione in estinzione.

Pagine


Prossimi eventi

L M M G V S D
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 


Ricerca

Form di ricerca


Ultimi Tweets


Articoli recenti del blog


Seguici su Instagram @bolzanobozenmagazine